Calendario 2017/2018

primapagina

Lettera PRH

Affermarsi senza rovinare tutto

 

NEWS LIBROPP

Alla ricerca di un modo di " esistere" franco e rispettoso. Ecco il nuovo libro di PRH-INTERNAZIONALE, pubblicato in 5 lingue. L'affermazione di sè è un tema centrale nella Scuola PRH. Uno degli obiettivi fondamentali è aiutare le persone a conoscersi, in vista di "esistere" cioè imparare ad essere se stessi, in modo semplice e autentico, nell'ambito relazionale, nei vari settori di vita. All'origine una domanda: Come esistere realmente, manifestando il meglio di sé in modo adeguato e tonico, rispettando al contempo gli interlocutori? Come venir fuori dalla iper-affermazione di sé o dalla non-esistenza per essere e agire in accordo con ciò che si è nel profondo di se stessi? Certo, ci capita di affermarci in modo sereno. Altre volte l' affermazione di noi stessi è accompagnata da eccessi e non teniamo conto dell’altro e della relazione. In altre circostanze ancora, non osiamo dire niente, subiamo e ci accontentiamo di apparire. Ci lasciamo pestare i piedi. In breve, non esistiamo veramente … L’esperienza ci dice che affermarsi in modo sano tenendo conto dell’altro, essere se stessi in relazione, non è così facile, almeno in certe circostanze. Ognuno di noi ha un margine di progresso davanti a sé per diventare un adulto «assertivo», capace cioè di esistere e di affermarsi in modo adeguato alla situazione, nel rispetto degli altri. Il libro propone un percorso per acquisire progressivamente una maggiore assertività nelle relazioni. Con numerose testimonianze, dei punti di riferimento pertinenti e alcuni semplici esercizi, questo libro mostra la strada verso un’affermazione di sé autentica, costruttiva, efficace, adeguata, rispettosa di sé e degli altri. Invita a vivere un modo di comunicare che fa crescere le persone e le loro relazioni, stimolando le potenzialità di ciascuno.
Per maggiori informazioni contattare un formatore PRH

cartadocente

COLAP

 

facebook icon

ANDRE

“Il nostro obiettivo è di liberare in ogni persona le ricchezze del suo essere e tutte le sue potenzialità.

Per il suo bene personale innanzitutto, ma anche per il bene dell'Umanità”.

André Rochais - fondatore di PRH